Press Releases

Il Nuovo Modello Di Sollevatore A Pantografo Yale Consente Di Ridurre L'affaticamento Dell'operatore Nelle Operazioni Di Commissionamento.

 Link permanente   tutti i messaggi

Yale aggiunge un nuovo modello di sollevatore a pantografo ergonomico alla serie di commissionatori a basso livello MO.

Operator 1-2Yale è lieta di introdurre un quarto modello alla serie di commissionatori a basso livello MO. Il nuovo modello di sollevatore a pantografo offre notevoli vantaggi in fatto di ergonomia per le operazioni di commissionamento.

Il meccanismo di sollevamento a pantografo del modello MO20P consente di ridurre l'affaticamento dell'operatore per le operazioni di prelievo di carichi pesanti o sfusi a un'altezza massima di 690 mm. La movimentazione di europallet doppi ottiene notevoli benefici grazie alla riduzione di continui piegamenti e tensioni.

Vantaggi ergonomici per un comfort maggiore

Come tutti i commissionatori a basso livello della serie MO di Yale, anche questo modello monta lo scooter control con i controlli azionabili dalla punta delle dita e sterzo elettrico. Questo dispositivo consente all'operatore di rimanere all'interno della sagoma del carrello per una riduzione dell'affaticamento e una maggiore protezione personale.

Un'ampia piattaforma ad alta accessibilità consente agli operatori la salita e la discesa da entrambi i lati, per consentire di prelevare i carichi da un lato all'altro del corridoio di stivaggio senza dover girare intorno al carrello o al pallet. Tutta la superficie calpestabile della piattaforma agisce da sensore di presenza, permettendo all'operatore di guidare il carrello nella posizione in piedi a lui più comoda. Lo schienale morbido e il tappetino ammortizzatore della piattaforma migliorano ulteriormente l'esperienza dell'operatore.

I comandi laterali possono essere utilizzati come alternativa a quelli presenti nell'abitacolo di guida. In questo modo, per effettuare prelievi nelle baie adiacenti, l'operatore può camminare lungo il pallet riducendo il numero di salite, discese, sollevamenti e abbassamenti con una conseguente riduzione sostanziale dell'affaticamento e un aumento della produttività.

Maggiore produttività

Per garantire le massime prestazioni, il modello MO20P è dotato di un potente motore di trazione CA ad alta capacità termica e di un motore di sollevamento CC. La velocità massima di marcia corrisponde a 8,5 km/h con carico e 10,5 km/h a vuoto. Per le applicazioni che richiedono maggiori velocità di marcia su lunghe distanze, è disponibile l'opzione da 10 km/h con carico e 13 km/h a vuoto. Per cicli brevi, con continui arresti e ripartenze, l'accelerazione rapida, la frenata efficace senza sforzo e la precisione del controllo, rendono il carrello la scelta ideale per ottimizzare la produttività.

Un carrello commissionatore per ogni evenienza

Nell'annunciare il nuovo modello di sollevatore a pantografo, Gianbattista Scaramuzza, Responsabile per la strategia dei prodotti, dichiara: "Con l'introduzione del nuovo modello di sollevatore a pantografo, possiamo affermare che la serie MO è adatta praticamente a ogni tipo di commissionamento di basso livello al mondo. Con quattro modelli e le relative opzioni associabili, Yale è in grado di offrire la soluzione più efficiente e a costi contenuti per qualsiasi applicazione".

Per ulteriori dettagli su questo o su altri carrelli della gamma Yale, o per trovare il concessionario Yale più vicino, visitate www.yale.com.