Elco Burners: Hechingen, Germania

Capacità ed efficienza del magazzino migliorate

ElcoBurners-main.pngCon un sito di 10.000 metri quadrati che ospita il suo stabilimento e il magazzino, un laboratorio e un centro di collaudo, Elco Burners in Germania è ben attrezzata per far fronte alla sua domanda quale produttore di bruciatori industriali con i suoi quasi 90 anni di storia.

Tuttavia, con il costante aumento delle vendite in Cina e Russia, lo spazio di stoccaggio esistente nei magazzini di materie prime e prodotti finiti divenne insufficiente.

Poco propensa ad affittare uno spazio di stoccaggio aggiuntivo esterno, Elco Burners valutò la possibilità di adottare un nuovo concetto di stoccaggio presso i suoi locali esistenti a Hechingen.

Per snellire il processo, Elco Business ha chiesto l’aiuto di Yale SLT Foerdertechnik GmbH a Heidenau.

Con l’introduzione di un nuovo sistema con scaffalature alte, le necessità relative alle attrezzature per la movimentazione dei materiali cambiarono drasticamente. Lo stoccaggio e il prelievo sicuri e affidabili ad un’altezza di 7,5 metri nelle scaffalature alte non era più possibile con un semplice carrello.

Soluzione

Yale SLT Foerdertechnik consigliò un carrello retrattile Yale della gamma MR con una portata di 1,6 tonnellate e un telaio di 1.345 mm di larghezza che assicurasse una base stabile anche durante lo stoccaggio di merci ad altezze di sollevamento di 8,5 metri.

Il carrello retrattile Yale assicura lo stoccaggio e il prelievo sicuri e affidabili ed è dotato di un pacchetto opzionale di funzioni che ne accrescono la comodità. Comprende anche un azionamento a joystick per il semplice e preciso controllo di tutte le funzioni di sollevamento, oltre ad un display a colori di tipo avanzato per consentire l’agevole controllo da parte dell’operatore di tutti i parametri di guida, oltre ad un sistema di misurazione dell’altezza e di assistenza del posizionamento con laser completo di telecamera.

Igor Dodik, responsabile vendite del magazzino che rappresenta Yale a Neu lsenburg, ha dichiarato: “Un fascio laser rosso mostra all’operatore l’altezza e la posizione dei bracci delle forche sulla scaffalatura. Questo consente uno stoccaggio e prelievo dei pallet molto più efficienti e riduce il rischio di danneggiamento della scaffalatura o del carico.”

I consigli del concessionario Yale comprendevano l’investimento da parte di Elco Burner in nuove scaffalature alte per il suo magazzino di materie prime, in aggiunta ad un magazzino hardware semiautomatizzato.

Un ulteriore problema per Elco Burners era rappresentato dalle dimensioni molto diverse tra i vari prodotti immagazzinati. Anche i componenti finiti più grandi devono essere immagazzinati fino all’arrivo dei componenti per l’ulteriore lavorazione.

Helmut Fichtner, responsabile per la consulenza e le vendite presso Yale SLT Foerdertechnik, ha spiegato: “Il vantaggio delle scaffalature alte è che consentono lo sfruttamento ottimale dell’altezza del magazzino come spazio di stoccaggio, senza doverne ampliare l’ingombro."

Con le nuove scaffalature alte, il numero di postazioni per i pallet è più che raddoppiato passando da 192 a 480.

Le nuove scaffalature ci hanno consentito di triplicare l’area di stoccaggio, consentendo di stoccare 150 bruciatori. 

Cosa dicono i nostri clienti

"I nostri operatori adorano la straordinaria ergonomia del carrello retrattile Yale. Dopo la formazione introduttiva da parte di Yale SLT Fordertechnik, si sono tutti abituati molto rapidamente al nuovo mezzo."

Tom Jaeger - Direttore produzione e controllo qualità, Elco Burners